STRUTTURA DEGLI SCAFI E COMPONENTISTICA

Il tubolare “collar foam”

Il tubolare a sezione rettangolare, coperto da specifico brevetto è realizzato con polietilene ad altissima densità ed a cellula chiusa. Esso copre una piccola camera d’aria perimetrale e garantisce in caso di emergenza galleggiabilità superiore ad ogni imbarcazione, anche se trafitto o lacerato.
La sezione fornisce stabilità direzionale superiore, grazie ad una migliore curva del braccio raddrizzante.
Foderato da resistentissimo materiale il tubo rettangolare, oltre a conferire una spiccata personalità al battello, accorda alla coperta un’abitabilità davvero enorme: a favorire dell’impiego di queste soluzioni è senza dubbio la larghezza e lo spazio interno, superiore ai livelli massimi espressi sino ad oggi nella categoria r.i.b., in quanto l’ingombro della porzione pneumatica risulta essere la metà del diametro medio dei canonici tubolari.
Il battello risulterà meno ingombrante anche alla larghezza fuori tutto rispetto ad un classico gommone di lunghezza pari e finanche inferiore.
Rimangono inalterati rispetto ad un classico gommone la funzionalità di ammortizzazione, attivamente propedeutica in navigazione, tuttavia nello specifico non più soggetta alle tipiche oscillazioni di prestazioni dovute alle variazioni di pressione del tubo tradizionale.
Il tubolare, privo di aria, permette agli occupanti di sedersi senza “rimbalzare” in navigazione e morbidezza in caso di urto.